La segreteria è a vostra disposizione
dal Lunedì al Sabato dalle 8.00 alle 20.00 e
Domenica dalle 9.00 alle 13.00
Tel. 0444.235970

Endodonzia-conservativa.jpeg

Conservativa e Endodonzia

Endodonzia

L’endodonzia è quella branca della odontoiatria che si occupa della diagnosi e del trattamento dei processi patologici a carico della polpa dentaria e dei tessuti che circondano la radice.

 

Ogni qualvolta un dente subisce un danno irreversibile al nervo a causa di carie o traumi, si esegue un trattamento canalare che consiste nell’asportare la polpa(o i suoi residui) contenuta nei canali radicolari (3 o più nei molari) sostituendola con un materiale inerte chiamato guttaperca.

 

Per eseguire correttamente il trattamento canalare è necessario conoscere esattamente l’anatomia del dente, per mezzo di radiografie e misuratori elettronici di lunghezza dei canali.

 

Una volta devitalizzato il dente è meno elastico ed in seguito a carichi eccessivi è esposto al rischio di frattura, che generalmente colpisce maggiormente i denti posteriori; per questo motivo è sempre consigliato ricostruirlo con Restauri Adesivi in Ceramica (RAC) o con corone complete.

 

L’endodonzia, a causa della sua complessità, nella nostra struttura viene eseguita solo da quei medici che hanno ricevuto una formazione specialistica e che quindi possiedono una specifica competenza.

 

 

Conservativa

La conservativa è quella branca della odontoiatria che si occupa della terapia di lesioni congenite (anomalie di forma o colore) o acquisite ( traumi o carie ) dei denti.
In quest’ultimo caso però, la odontoiatria conservativa senza un adeguato programma di prevenzione non può impedire la comparsa di nuove lesioni cariose.

 

Un buon programma di prevenzione comprende controlli frequenti accompagnati da sedute di igiene orale con istruzioni per un buon controllo di placca domiciliare, consigli dietetici ed applicazioni di fluoro sia professionale che domiciliare (collutori e dentifrici).

 

Attualmente sia nei settori anteriori che posteriori, si usano materiali compositi assolutamente estetici ma allo stesso tempo atossici ed anallergici, questi hanno una ottima durata nel tempo purché l’estensione della lesione non sia troppo ampia.
Nei casi in cui le lesioni sono troppo ampie, si deve ricorrere ai Restauri Adesivi in Ceramica (RAC).

 

 

PRENOTA LA TUA VISITA

 

 

Prima

Prima

Dopo

Dopo